Il Museo del Bosco

Caronia

Il Museo del Bosco

Via San Francesco , 98072 Caronia, Provincia di Messina

Nella seconda metà dei '700, Vito Amico descriveva il bosco di Caronia "vastissimo, denso e orrido, albergato da cinghiali e fiere, piacevole ai cacciatori. Esso manda gran quantità di carbone a Palermo e arreca molto lucro ai terrazzani, i quali sono principalmente addetti a carbonizzare".

Fino a qualche decennio fa lo sfruttamento delle risorse boschive ha rappresentato, insieme all’allevamento, la principale attività economica dei caronesi. E ancor oggi, sebbene sempre più di rado, è possibile incontrare nelle radure dei boschi, segnalati dal fumo dei fussuni, gli ultimi carbonai, intenti a ripetere i gesti di un mestiere antico, di cui il Museo del Bosco cerca di conservare la memoria.

Il Museo è aperto da lunedì a sabato, dalle 9 alle 13. Esso documenta le fasi della produzione del carbone, la cultura materiale e i gesti del sapiente dosare gli elementi (la terra, l’aria, l’acqua e il fuoco), in cui consiste questa attività millenaria.

Al suo interno sono stati ricostruiti un pagghiaru e un fussuni. Il pagghiaru è il tipico rifugio dei carbonai (oltre che dei pastori), costruito nelle radure del bosco con pietrame a secco e copertura di frasche di ginestre. Il fussuni è una grande catasta di legna disposta in forma di cono e ricoperta di terra e fogliame, che viene fatta cuocere lentamente e in modo uniforme, governando il fuoco col dosaggio di aria a acqua, fino ad ottenere il carbone.

Un’altra importante attività connessa allo sfruttamento del bosco era la “scorcia” del sughero cerro, che fino a qualche decennio fa veniva esportato in tutta Europa.

Il museo documenta, altresì, l’attività pastorale, non meno radicata sul territorio di quella dei carbonai, attraverso la descrizione del ciclo tradizionale di trasformazione del latte, e l’esposizione di strumenti di lavoro e altri oggetti di cultura materiale.

Per informazioni

Comune di Caronia

Piazza Idria snc, 98072 Caronia, Provincia di Messina 0921333031    Chiedi informazioni

Alberghi nelle vicinanze

Casa del Re

Via Littorio 10, 98079 Castel di Tusa, Provincia di Messina
0921307026

Casa del Re

Tus'hotel

Via Porto Marino snc, 98079 Castel di Tusa, Provincia di Messina
0921334527

Tus'hotel

Miljunka Residence

Contrada Giancola 48, 98076 Sant'Agata di Militello, Provincia di Messina
0941721916

Miljunka Residence

Mansarda sopra il mare

Via Annunziata SS. 23, 98070 San Marco D'alunzio, Provincia di Messina
3315395577

Mansarda sopra il mare

Agricampeggio Alessandra

Via del Mare - Contrada Zappulla snc, 98070 Torrenova, Provincia di Messina
0941958781

Agricampeggio Alessandra

Ristoranti nelle vicinanze

Grotta marina

Via Cesare Battisti snc, 98079 Castel di Tusa, Provincia di Messina
0921334613

Grotta marina

Antica Filanda

Contrada Raviola snc, 98070 Capri Leone, Provincia di Messina
0941919704

Antica Filanda

Lido Sunset Beach Club

Via Andrea Doria snc, 98071 Capo d'Orlando, Provincia di Messina
336 635 635

Lido Sunset Beach Club

Ristorante Pizzeria La Saletta

Via Vittorio Emanuele snc, 98071 Capo d'Orlando, Provincia di Messina
336635635

Ristorante Pizzeria La Saletta

Hotel Mazzurco

Via Conceria SS 120 snc, 98033 Cesarò, Provincia di Messina
0957732100

Hotel Mazzurco

Terre di Dioniso

La Rete del Gusto e dell'Ospitalità nel Bio Distretto Nebrodi-Messina è stata creata dalla F.A.S. - Federazione Agricoltori Siciliani.

Riunisce le più importanti aziende che operano nel settore del turismo, dell'ospitalità, della ristorazione, delle produzioni tipiche agricole ed artigianali.

Search